Il senso e lo scopo della rappresentazione realistica di un incidente è di abituare tutti i soccorritori alla visione di particolari situazioni, evitando che in tali frangenti possano perdere la lucidità necessaria per affrontarle.

I consigli, teorici e pratici, mirano a:

  • Far capire come possono verificarsi gli incidenti e quali pericoli possono verificarsi a carico dei soccorritori ed a carico dei feriti stessi;
  • Fercare di migliorare sempre più la qualità di intervento del soccorritore;
  • Fcquisire la giusta dimestichezza con attrezzature particolari.

Si ricorda che la creazione di una situazione di infortunio o incidente si può immaginare come un trittico che comprende:

  • La dinamica e scenografia dell’incidente;
  • La mimica dei partecipanti;
  • La rappresentazione, per mezzo del trucco, di traumi o ferite che tale circostanza ha provocato evidenziando così, realisticamente, tutta la situazione.
     

    La nostra sede conta di una pattuglia di 5 truccatori e 4 simulatori.

     

Il referente per la sede di San Dona’ è: Mauro Pelino.

FOGLIO INFORMATIVO